Slow down.

image

Oggi un po’ di Natale è venuto a farmi visita.
E non li sento neppure, quelli che dicono che è troppo presto, che non è ancora il momento, che.
C’erano alberi e palline e ghirlande e decori bellissimi, che ho guardato da vicino, accarezzando ogni oggetto con mano leggera e sorriso nascosto tra i colori della sciarpa.
Avrei voluto portare tutto a casa con me, ma ho deciso di aspettare, di lasciare ogni cosa al proprio posto in quello scenario ben studiato.
Ho passeggiato e giocato ed ascoltato il suono grigiastro della domenica in un bel giardino non mio.
E c’è qualcuno, in sottofondo, che pian piano sto ritrovando, lasciandogli uno spazietto in ogni giornata, senza fretta, come se fosse normale di nuovo.
Oggi ho fatto tutto piano, sottovoce, seguendo il passo solenne dell’Autunno.

Annunci
Categorie: Beyond, Ordinary li(f)e | 6 commenti

Navigazione articolo

6 pensieri su “Slow down.

  1. Stiamo avanti, che ci possiamo fare? 😉

  2. Amanda

    Il Natale è sacro e sono felice che qualcuno lo apprezzi tanto quanto me. Ti invidio parecchio per aver visto le decorazioni…..me le sono immaginate, tutte cosi belle e natalizie!!!

    “C’é qualcuno, in sottofondo, che pian piano sto ritrovando (…), come se tutto fosse normale di nuovo”.
    Lo vorrei tanto anch’io, poter ritrovare quel mio qualcuno, poter portare tutto com’era tanto (troppo) tempo fa.
    Ma ci vuole collaborazione e io sono da sola in questa impresa. Come ci stai riuscendo? Lo chiedo a te perché le tue risposte sono sempre cosi sicure….e mi aiutano, a volte.

    • In realtà non so quanto possa aiutarti la mia esperienza in questo particolare caso.
      Più che altro perché abbiamo ripreso i contatti un po’ per caso, dopo un suo trasferimento.
      All’inizio mi ha contattata lui proprio per dirmi che sarebbe partito (è andato a vivere all’estero) e per chiedermi alcune informazioni pratiche, poi da lì abbiamo continuato a sentirci in modo sempre più frequente e naturale, come se ci fossimo fermati ad anni fa, quando parlarci tutti i giorni era la norma.
      Non ci eravamo allontanati per un litigio, ma c’erano state circostanze che avevano contribuito a far perdere quell’intesa, quindi non abbiamo questioni da risolvere, credo solo che ci siamo ritrovati al momento adatto.
      È questione di tempo e di tempismo, per tutto.

      Tu e la tua persona come mai ci siete persi?

      • Amanda

        Credevo di averti risposto e mi sono accorta di non averlo fatto invece. Ho la testa da un’altra parte ultimamente!
        Sono felice per te e per il tuo rapporto ritrovato….:)
        La mia…E’ una storia un po’ lunga ma cercheró di essere breve. Si tratta di un amico, che purtroppo si era innamorato di me e ovviamente l’amicizia si é rovinata tantissimo, non ci parliamo più da anni….inutile dire che io non volevo stare con lui e….lui non l’ha presa proprio benissimo, ai tempi.
        A dire il vero mi son già successe un paio di situazioni simili in momenti tutti diversi della mia vita, si vede che ho la calamita per queste cose…sembra assurdo dirlo ma alle medie i bambini reagiscono molto meglio che alla maggiore età.

      • Uuh, ma qui si tratta di “uomini” non di persone, quindi l’età non conta… sono sempre al livello elementare! XD
        (Non sono sempre così femminista, ma oggi ce l’ho parecchio con un paio di uomini della mia vita. u_u )
        Purtroppo la tua storia non mi è nuova, ho avuto esperienze simili e posso dire che si risolvono (a volte) solo col tempo.
        Deve passargli la cotta, e l’offesa all’orgoglio.

What d'you think about this?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: