Cose che non interessano a nessuno.

Vorrei poter affermare di non aver avuto un attimo di respiro, ma non è mica così vero.
Tant’é che sono riuscita a finire di guardare tutte le stagioni di “SEX AND THE CITY”, giusto per dirne una.
Lo ammetto, sono semplicemente stata pigra, nei miei pochi momenti liberi dal nuovo lavoro, trascurando il mio povero blog.
Ma eccomi qui, con i Merriment in sottofondo (la mia band domenicale per eccellenza, n.d.r.) ed una manciata di pensieri che premono forte per uscire dalla punta delle dita un po’ appiccicose di gelato.

Lo stupido caldo è infine arrivato, anche se non è ancora ufficialmente estate, e la mia voglia di uscire prima del tramonto è pari a zero.
Quando vado al lavoro insieme ad M., al mattino presto, l’aria è ancora fredda e costringe a coprirsi con molto più di una canottiera o di una semplice t-shirt. Ma, poche ore dopo, ci si ritrova improvvisamente in balìa di un sole tropicale impossibile da sopportare per me che sopra i 12 gradi già boccheggio.
Fortunatamente, l’interno del babyparking è piuttosto fresco, con belle zone di penombra in cui potersi rifugiare a prendere fiato, e le pareti coloratissime a rendere più allegra la fatica.

Sono state settimane piene ed altalenanti, quelle appena trascorse, e quelle che devono ancora arrivare lo saranno perfino di più, posso già sentirlo nell’aria.
Ho conosciuto molte persone nuove, eppure OGNUNA di queste, lo giuro, ognuna, mi ricorda incredibilmente qualcuno che ho già incontrato prima.
Un’espressione, il modo di gesticolare, un tratto del viso, la parlata… tutti hanno un particolare che appartiene ad altre comparse, più o meno importanti, che in precedenza hanno calcato il palco della mia esperienza di vita.
E’ una cosa buffa, da un lato, e leggermente triste dall’altro.
Come se fossero finite le combinazioni di caratteristiche originali della popolazione terrestre e fossimo tutti costretti ad avere a che fare con materiale umano riciclato.
Ho incontrato perfino una me più giovane, una me uguale a com’ero solo pochi anni fa.
Mi sono istintivamente mostrata ostile, all’inizio, la trovavo banale, irritante, esagerata. Una piccola ingenua da evitare.
Quel pensiero è durato una serata, poi l’ho rivista ed avevo davanti uno specchio puntato sul passato, mi era improvvisamente chiaro.
Abbiamo legato subito, dopo quella rivelazione. Trovo che possa crescere molto meglio di come abbia fatto io, ecco.

Ma il primo posto nella classifica delle mie ansie (giuro che non ho stilato una lista a riguardo, anche se ne sono molto tentata…), in quest’ultimo periodo, va sicuramente alla ricerca di una nuova casa per me, M. e Morgan.
Argomento per il quale servirebbe decisamente un intero post a sé stante… infatti rimanderò le spiegazioni a domani, credo.
Vi lascio, intanto, con interessantissimi spunti per scommesse, del tipo:

  • Sto ancora cercando casa o l’ho già trovata?
  • Cambierò nuovamente città o resterò qui dove sono?
  • Adotterò un altro morbidino o Morgan resterà micio unico ancora per un po’?
  • Tutto ciò importa a qualcuno o anche no?

Io sì che so come accendere la curiosità della gente, non c’è che dire.

Annunci
Categorie: Ordinary li(f)e | 4 commenti

Navigazione articolo

4 pensieri su “Cose che non interessano a nessuno.

  1. Quel passaggio sui tratti delle persone che si ripetono, come se oramai avessi conosciuto tutte le combinazioni possibili, lo hai reso benissimo ed è anche una mia fissa da anni.
    Ah, ovviamente voto per un fratellino a morgan 🙂

  2. A me importa.
    In bocca al lupo per la casa, so benissimo quanto sia una faticaccia 🙂

What d'you think about this?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: