I Baci Perugina me fanno ‘n baffo.

Mi vanto di non essere una ragazza appiccicosa, possessiva ed eccessivamente smielata (ho detto “eccessivamente” perché, un po’, lo sono comunque, n.d.r.).
Eppure quando il bip-bip (che poi non fa assolutamente così, è più tipo dlin-dlon!) del cellulare è seguito dalle tue parole, che siano molte o poche, serie o stupide, importanti o futili… perdo il controllo dei sorrisi e me ne scivolano troppi sul maglione.
Abitiamo e viviamo (sono cose ben diverse) insieme da un anno e mezzo, ma ogni volta che ti sento girare la chiave nella toppa mi si ferma il respiro, penso velocemente a come accoglierti, a quale gag idiota inventarmi per spaventarti o farti ridere.
Non sono mica normale, eh.
E’ un sabato mattina (anche se “mattina” è una parola grossa) bianchissimo e silenzioso, profumato di caffè.
Morgan sonnecchia arrotolato accanto ai miei piedi nudi e l’aria, fuori, è carica di fiocchi gelidi, veloci, fitti e senza voce.
Eppure, guardandoli, sembra quasi di sentir cantare il mondo.
Torni presto, vero, M.?

Annunci
Categorie: Ordinary li(f)e | Lascia un commento

Navigazione articolo

What d'you think about this?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: